Sconfitta all’esordio per gli Alfieri

Sconfitta di misura, 16 a 14, per gli Alfieri, che nella prima uscita della stagione IAAFL 2016 vengono fermati dagli esperti Broncos in quel di Faenza, dove i padroni di casa la spuntano al termine di una partita combattuta ed avvincente.

Avanti al termine del primo drive offensivo della partita grazie ad una corsa del giovane Matteo Ballocco, gli astigiani si fanno infilzare nel kickoff successivo da un ritorno del velocissimo numero 3 avversario, che consente ai faentini di impattare immediatamente il punteggio, fissando il parziale sul 7 a 7.

Un equilibrio che dura per diversi minuti, grazie alle buonissime prestazioni fornite da entrambi i reparti difensivi, abili a respingere gli assalti dei rispettivi attacchi avversari e mantenere alta la tensione di un match tiratissimo fino a poco dall’intervallo, quando i Broncos trovano il touchdown del momentaneo vantaggio, grazie ad una run esterna del numero 22.

Nel secondo tempo la defense degli Alfieri guidata dai capitani Simone Levo, autore di un intercetto, e Andrea Cresta alza le barricate, chiudendo gli spazi e mettendo sotto costante pressione il backfield faentino, costretto ad affidarsi sempre più spesso alle corse del proprio quarterback per uscire da situazioni complicate e rischiose.

Le giocate della linea difensiva, messe a segno dal torinese Simone D’Aloi e William Palumbo, e dei linebacker astigiani, Ettore Militello, Fabrizio Guandalini, Alessandro Marino, consentono all’attacco di avere diverse nuove occasioni per riportare in parità la partita; cosa che riesce, poco più tardi, al quarterback Luca Beccaris, che impatta il parziale, 14 a 14, nel corso del terzo periodo, al termine di una buona serie offensiva sviluppata sulle corse del già citato Ballocco e di Davide Sitra.

A completare l’operazione rimonta il kicker Simone Castagneri, autore anche di 2 ricezioni nel corso di un match che viene deciso a pochi minuti dall’inizio dell’ultimo quarto, quando il runningback degli Alfieri viene placcato dentro l’endzone dalla difesa casalinga, che realizza i 2 punti che gli consegnano le chiavi della partita mettendo a segno una preziosa safety.

Inutile il disperato assalto finale degli astigiani, che si giocano le residue chances di vittoria su un quarto down nei dintorni della metà campo, dove viene fermata la corsa perdifiato del quarterback Beccaris, ultimo sussulto di una sfida corretta e spettacolare tra due compagini che hanno lottato, punto a punto, fino al fischio finale degl’arbitri.

Comunque buona, la prestazione degli Alfieri, che nonostante la sconfitta hanno mostrato importanti segnali di crescita e maturità rispetto alla passata stagione, uscendo a testa alta al termine di un match che li ha visti fronteggiare una delle semifinaliste del IAAFL Championship 2015.

Prossimo appuntamento, per gli astigiani, il 3 Aprile prossimo, quando sul terreno del Campo Sportivo di Praia affronteranno i Guerrieri Ajaccio, squadra corsa all’esordio nel Campionato Italiano.

Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

No Replies to "Sconfitta all'esordio per gli Alfieri"


    Got something to say?

    Some html is OK