Campionato di Football Americano 2017/18: si alza il sipario sugli Alfieri Asti

E’ stata una location d’eccezione ad ospitare la presentazione del team di Football Americano, gli Alfieri Asti: il Castello Reale di Govone.

Nel salone della residenza sabauda, patrimonio dell’umanità Unesco, erano presenti il presidente del sodalizio astigiano, Luca Lupano, il responsabile della comunicazione Maurizio Florian, la responsabile del settore femminile Carla Pescatori, il segretario Andrea Minasso e lo special team coordinator Gianni Brena, oltra ad alcuni giocatori della prima squadra.

Anche quest’anno gli Alfieri Asti prenderanno parte al campionato nazionale FIDAF di Terza Divisione, che prenderà il via nel prossimo fine settimana. Il campionato vedrà la partecipazione di 38 squadre suddivise in 9 gironi, con la squadra astigiana inserita in quello F con i Lancieri Novara, primo avversario domenica prossima 18 febbraio in trasferta, i Pirates Savona, avversari alla prima casalinga il 25 febbraio, i Predatori GdT e i Rams Milano, un girone di ferro come l’ha definito sia il presidente Lupano che il coach Brena.

Il presidente Lupano ha ricordato con orgoglio come l’Alfieri Asti sia l’unica società piemontese che abbia anche una squadra femminile, le Arciere Asti, oltre ad una formazione Under 16 che ha concluso ad inizio gennaio il proprio campionato.

E’ stato un anno difficile per gli Alfieri Asti, come ha ricordato Maurizio Florian, per via del furto subito nella propria sede dove sono state rubate le attrezzatture (caschi, paraspalle, protezioni) che erano state acquistate per permettere a chi si avvicina a questa disciplina di poter provare per un periodo prima di sostenere in proprio la spesa delle attrezzatture. Ma il Football Americano, come lo sport in genere, insegna che non bisogna mai arrendersi e quindi, pur con le difficoltà, gli Alfieri sono ripartiti riacquistando il materiale.

Purtroppo questo imprevisto ha rallentato la promozione dello sport che comunque ha già visto diverse iniziative nelle scuole, come ha spiegato Carla Pescatori, per diffondere sempre più la conoscenza del Football Americano, sport con poca storia nell’astigiano, a differenza di realtà vicine a noi come Alessandria e Torino.

In chiusura è intervenuto il coach Gianni Brena che ha spiegato la difficoltà dell’allenare il Football Americano, il più tecnico degli sport di squadra in quanto in una formazione ci sono tre squadre che implicano tre tipologie di allenamento diverse, con la necessità poi di amalgamare le tre anime durante la partita. Brena ha spiegato che ci vogliono anni per raggiungere certi livelli, ma ad Asti c’è il giusto entusiasmo e non mancano la qualità tecniche per riuscire a costruire qualcosa di importante.

Adesso la parola passerà al campo, domenica prossimo debutto in campionato a Novara contro i Lancieri.

Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

No Replies to "Campionato di Football Americano 2017/18: si alza il sipario sugli Alfieri Asti"


    Got something to say?

    Some html is OK