Alfieri, si notano i primi progressi

Seconda uscita stagionale per gli ALFIERI, che sul difficile campo dei WhitePreds mostrano qualche miglioramento ma pagano oltremodo un primo quarto difficile, nel quale vengono evidenziati ancora errori di concentrazione e di gestione all’approccio delle partite; pronti via e sul kickoff viene regalato inspiegabilmente il pallone ai padroni di casa, errore di gioventù che costa il primo touchdown della serata agli astigiani, colpiti altre due volte a freddo prima dell’inizio del secondo periodo, quando grazie ad un piccolo cambiamento a livello difensivo, i ragazzi di coach D’Apice iniziano a tenere meglio il campo, rendendo più complicata la conquista dei down agli avversari.

Con il runningback Davide Sitra, 174 yards corse durante il match, a trascinare l’attacco i piemontesi accorciano le distanze prima dell’intervallo, cercando di tenere ancora acceso il barlume di una speranza affievolatisi poi con il passare dei minuti, quando sfruttando le corse del quarterback massesse Petrucci gli avversari riuscivano nuovamente ad allungare e scavare un solco decisivo tra i due team, con gli ospiti costretti ad andare al riposo sul 7 a 34.

Negli ultimi due quarti il leit motiv della sfida non cambia molto, con la squadra di casa sempre padrona del gioco, ma rispetto ai primi trenta minuti gli Alfieri mostrano di essere maggiormente sul pezzo, e oltre ad impegnare i WhitePreds con una offense in grado di colpire costantemente palla a terra, riescono a creare qualche turnover, mettendo a segno un intercetto con Paolo Tealdi  recuperando un fumble con il rookie Daniele Viarengo, che dopo essersi reso protagonista di alcuni validissimi interventi in copertura, sfrutta al meglio un placcaggio del veterano Andrea Cresta per impossessarsi dell’ovale e impreziosire la sua seconda, buonissima, prova con la divisa degli astigiani.

Dopo due trasferte i giovani Alfieri saranno attesi dall’esordio casalingo, in programma già Domenica 25 Marzo contro i Rams Milano, altra contender playoff della passata stagione.

Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

No Replies to "Alfieri, si notano i primi progressi"


    Got something to say?

    Some html is OK