Pescatori Carla

profileimage

Carla gioca a football da 3 anni, è stato come dice lei “amore a primo allenamento”.
A spronarla a provare questo sport è stato il suo ragazzo Alessandro, membro della prima squadra degli Alfieri Asti; “Ho conosciuto il football grazie all’insistenza del mio ragazzo. Continuava a dirmi di venire a provare, che sarebbe stata una bella esperienza e avrei trovato una famiglia.Un giorno mi ha detto che ci sarebbe stata la femminile. Non ho esitato e mi sono buttata. Non potevo fare scelta migliore.
Ho trovato una squadra, una famiglia.”

A suo dire il suo difetto è quello di lasciarsi trasportare troppo dalle emozioni in campo, sia in allenamento che in partita dove le capita spesso di innervosirsi per paura di non riuscire a dare il meglio di sé.
Quanto ai suoi pregi tra questi c’è sicuramente l’inesauribile voglia di lottare e di spronare sia la squadra sia se stessa a dare sempre il meglio e a non smettere mai di lottare e di giocare sia che si stia vincendo o perdendo.
Per lei il football è qualcosa di emozionante, ed il suo proposito e obbiettivo per la stagione ormai alle porte è quello di migliorare e crescere sotto tutti gli aspetti come giocatrice e di vivere un campionato intenso e pieno di emozioni con le sue compagne, magari togliendosi anche qualche soddisfazione.

Su di me…
Nella vita fuori dal campo Carla si divide tra studio e lavoro.
E’ una persona molto estroversa e solare una “bomba di energia”, ma a volte sa essere anche molto introversa e riflessiva. Che sia per via del suo segno zodiacale (pesci)?
Nella vita ha un solo obbiettivo, vivere ogni giorno sempre col sorriso sulle labbra e lasciare che le cose vadano come devono andare per il loro verso.

Giocatore preferito: Aaron Rodgers, QB, Green Bay Packers

Squadra preferita: Green Bay Packers